Segnalazione Phishing

Si informa che è stato recentemente riscontrato un caso di Phishing che presenta la seguente dinamica:
1. Il frodatore contatta telefonicamente il cliente con la scusa di voler controllare una transazione potenzialmente fraudolenta;
2. Una volta accertata la (finta) frode, il cliente, viene invitato a bloccare immediatamente la carta;
3. Vengono quindi richiesti uno o più dati sensibili (es. OTP o PIN) con l'obiettivo, da parte del frodatore, di caricare la carta su un wallet digitale (es. : Apple Pay, Google Pay, Samsung Pay).
4. Una volta caricata la carta sul Wallet il frodatore potrà procedere con le transazioni fraudolente.

Si invitano quindi i clienti a non rilasciare in nessun caso, via email o telefono, dati sensibili quali ad esempio:
' Numero Carta, data scadenza e cvv;
' Codici di sicurezza o PIN;
' OTP (one time password).

A tutti i clienti potenzialmente a rischio, l'E-Bank invierà un SMS che li inviterà, qualora avessero comunicato dati sensibili via telefono, a mettersi in contatto con il nostro contact center.